Ja, natürlich!
Fasenickl Kipfenberg

Tradizioni di Carnevale nel Parco Naturale dell'Altmühltal

A Carnevale, chiamato anche "la quinta stagione dell’anno", nel Parco Naturale dell'Altmühltal si aggirano curiosi personaggi: sono le "Fasenickl" di Kipfenberg e le "Fosanegl" di Kinding, che camminano per le strade con il volto celato da maschere di legno intagliate facendo schioccare le loro fruste e distribuendo dolci o Brezen (il pane intrecciato "simbolo" dell’Oktoberfest) ai bambini. La storia di questi personaggi può essere ripercorsa fino al Barocco, ma molto probabilmente si tratta di un’usanza che ha avuto origine in tempi ancor più lontani. In occasione delle sfilate e di altre manifestazioni organizzate per Carnevale si può ammirare l’abilità di questi curiosi personaggi.

A Breitenbrunn un’altra tradizione storica segna la fine del Carnevale: il "Haberfeldtreiben" ricorda come in passato i commercianti disonesti, i truffatori, chi annacquava la birra e le donne di facili costumi venissero messi alla berlina. Ancor oggi i "notabili" di Breitenbrunn si riuniscono l’ultimo giovedì che precede il mercoledì delle Ceneri per condannare le "azioni disoneste" dei loro concittadini… ovviamente per burla e senza mettere nessuno alla gogna. Poi, come in molte altre località del Parco Naturale dell'Altmühltal, si festeggia in allegria con il gran ballo di Carnevale.